• Via A.Saffi 21, I-20123 Milano (MI)
  • Email: office@consiliator-business-advisory.com

«Absolutum, obsoletum». Execute change today.

Consiliator srl

L’impresa familiare sta affrontando sfide senza precedenti, all’incrocio tra complessità dei mercati, oramai filiere transnazionali, e accelerazione digitale della potenza di calcolo e della capacità delle cose di auto-apprendere.

Questa crisi di civiltà, prima ancora che economica – ovvero la capacità di scegliere consapevolmente, atteso che crisi significa scelta (dal greco krisis) – è acuita in Italia dalla convivenza bimillenaria di Impero e Papato che ha prodotto una cultura del potere piramidale e verticistico piuttosto che circolare e condiviso. Questa crisi va allora affrontata con intelligenza critica, aprendoci a processi cognitivi e formativi diversi da quelli a cui siamo abituati, se vogliamo disegnare piani e strategie per la continuità ed esercitare con piena consapevolezza il rischio imprenditoriale.

 

E’ questo l’impegno che ci prendiamo in CONSILIATOR, quel cantiere collaborativo progettato da Alessandro Scaglione per sostenere imprenditori, imprenditrici e professionisti del Family Business attraverso una proposta di valore in-formativa, formativa e di accompagnamento sui temi aperti che chi fa impresa non può non avere in agenda.

 

CONSILIATOR trasferisce valore lungo 4 dimensioni, per ritrovare come uomini e professionisti uno sguardo fermo e profondo attraverso ciò che ci in-forma, senza mai lasciarsi influenzare dagli eccessi della parzialità, ma leggendo il contesto lontano dalla sovrabbondanza di informazioni, notizie e proclami che intasano la nostra quotidianità. Perché in un mondo accelerato e discontinuo le risposte su cui si fonda la conoscenza sono figlie dell’intelligenza delle domande, ovvero delle prospettive dalle quali inquadriamo i problemi.

Alessandro Scaglione

Background

Alessandro Scaglione, classe 1967,  è Ingegnere Gestionale del Politecnico di Milano e Master cum laude in General Management del MIP, la Business School dello stesso Politecnico.

Sposato, papà di due figli, ha lavorato per 20 anni come dirigente di diverse imprese familiari grandi, medie e piccole, specializzandosi in strategie di internazionalizzazione e posizionamento a fronte di mutamenti di competitività e complessità di mercato.

Osservando da una prospettiva privilegiata imprese, famiglie e patrimoni tra vizi e virtù, tra limiti e intuizioni, tra minacce e opportunità dell’essere imprenditore, si appassiona ai temi tipici del Family Business, fino a volerne fare la sua ragione professionale di vita.

Nel 2018 a 51 anni chiude la carriera manageriale in un cassetto (but never say never again),  apre un cantiere di lavoro che chiama CONSILIATOR (dal latino “consigliere”), apre un canale YouTube su cui promuove cultura imprenditoriale e scrive per Guerini e Associati il libro “R-INNOVARE IL FAMILY BUSINESS. L’intelligenza naturale dell’imprenditore come differenziale competitivo”, inseguendo un modello distintivo di cultura imprenditoriale e di servizi integrati per accompagnare imprenditori, imprenditrici, familiari e professionisti del family business attraverso le sfide di mercati a complessità ed accelerazione digitale crescente.

 

[… CONTINUA A CONOSCERMI]

R-INNOVARE IL FAMILY BUSINESS.

L’impresa familiare è la colonna portante dell’economia mondiale, non solo di quella italiana. La nostra capacità di fare impresa si è sviluppata all’incrocio tra competenze artigianali ed uso intelligente e creativo di macchine e tecnologie. Allo stesso tempo le istituzioni millenarie di Impero e Papato, che in Italia hanno convissuto per oltre 2000 anni, hanno prodotto una cultura del potere piramidale e autoritario, piuttosto che condiviso e circolare.